Servizio Diocesano Tutela Minori

Chi siamo

L’obiettivo della Chiesa sarà, dunque, quello di
ascoltare, tutelare, proteggere e curare i minori
abusati, sfruttati e dimenticati, ovunque essi siano.
Papa Francesco

 

“Come una madre amorevole la Chiesa ama tutti i suoi figli, ma cura e protegge con un affetto particolarissimo quelli più piccoli e indifesi: si tratta di un compito che Cristo stesso affida a tutta la Comunità cristiana nel suo insieme. Consapevole di ciò, la Chiesa dedica una cura vigilante alla protezione dei bambini e degli adulti vulnerabili” (Papa Francesco, Motu proprio Come una madre amorevole, 2016).

Il Servizio Diocesano per la Tutela dei Minori dell’Arcidiocesi di Palermo, in comunione e collaborazione, con il Servizio Regionale ed il Servizio Nazionale per la Tutela dei Minori, promuove azioni pastorali di ascolto, di formazione e di protezione finalizzare ad accrescere la consapevole e attenta custodia dei minori e degli adulti vulnerabili all’interno dell’Arcidiocesi.

Il SDTM, collaborando e supportando l’azione dell’Arcivescovo, ha lo scopo primario di rendere effettiva ed operativa una generale ed ordinaria prevenzione, curando che le diverse realtà ecclesiali che operano a contatto con minori siano adeguatamente informate riguardo all’importanza della custodia dei più piccoli, e che gli operatori pastorali siano diligentemente formati allo stile buono della tutela.

Il Referente Diocesano con l’Equipe di esperti, promuove:

  • un lavoro di formazione e prevenzione unitamente a quello di osservatorio e studio degli aspetti attinenti alla tutela e sicurezza del minore nei vari settori della pastorale.
  • Cura la predisposizione e la diffusione degli strumenti di studio e approfondimento in materia di abuso sui minori;
  • Svolge attività di consulenza in singoli casi sottoposti alla sua attenzione sia dall’Ordinario che da parroci o dai referenti di attività pastorali;
  • Assiste e consiglia il Vescovo collaborando, se richiesto, nell’ascolto e nell’accompagnamento delle vittime e nella gestione delle segnalazioni di abusi.

Referente Diocesano:
Avv. Francesco Lombardo

Per contattare il Servizio Tutela Minori, per comunicazioni e/o segnalazioni è possibile scrivere a tutelaminori@chiesadipalermo.it, avendo cura di lasciare i propri recapiti.

Sportello di ascolto

La Chiesa non cercherà mai di insabbiare o sottovalutare
nessun caso. È innegabile che alcuni responsabili, nel passato,
per leggerezza, per incredulità, per impreparazione, per
inesperienza – dobbiamo giudicare il passato con
l’ermeneutica del passato – o per superficialità spirituale e
umana hanno trattato tanti casi senza la dovuta serietà e
prontezza. Ciò non deve accadere mai più.
Questa è la scelta e la decisione di tutta la Chiesa.
Papa Francesco,  Discorso alla Curia Romana
21 dicembre 2018

Occorre dare il giusto e dovuto ascolto alle persone che hanno subito un abuso e trovato il coraggio di denunciare.

La vittima va riconosciuta come persona gravemente ferita e ascoltata con empatia, rispettando la sua dignità.

Tale priorità è già un primo atto di prevenzione perché solo l’ascolto vero del dolore delle persone che hanno sofferto questo crimine ci apre alla solidarietà e ci interpella a fare tutto il possibile perché l’abuso non si ripeta.

Questa è l’unica via per passare dal sapere qualcosa sull’abuso sessuale al sentire, patire, conoscere e cercare di comprendere ciò che è realmente accaduto nella vita di una vittima, così da sentirci interpellati a un rinnovamento personale e comunitario.

Come Chiesa ci sentiamo quindi tutti chiamati in prima persona a una profonda reazione morale, a promuovere e testimoniare la vicinanza a coloro che sono stati feriti da un abuso.

Centro di ascolto regionale
Conferenza Episcopale Siciliana 
per segnalazioni previo appuntamento

tutelaminori@chiesadipalermo.it

NEWS TUTELA MINORI

NEWS TUTELA MINORI

“I minori e le persone vulnerabili: quale tutela effettiva? Ascoltare, tutelare, proteggere e curare i minori e le persone vulnerabili vittime di abuso”.

L’Arcidiocesi di Catania in collaborazione con la Diocesi di Acireale e la Diocesi di Caltagirone propone una giornata di studio e riflessione a protezione e tutela delle persone vulnerabili minori o adulti, di concerto con le istituzioni Civili e l’ASP di Catania. L’incontro, che avrà come titolo “I minori e le… leggi tutto

Il SDTM dell’Arcidiocesi di Palermo presente alla giornata di studio “L’indagine previa”.

Il 6 ottobre 2022 presso la sala Tiberiade del Pontificio Seminario Romano si è tenuta la giornata di studio rivolta a tutti gli operatori giuridici presso i Servizi Regionali/Diocesani/Interdiocesani per la tutela minori, le curie diocesane, gli Istituti religiosi e i Tribunali ecclesiastici. Per il Servizio Diocesano Tutela dei Minori… leggi tutto

Fiaccolata tutti insieme – XXVI giornata bambini vittime della violenza

L’ufficio diocesano per la Pastorale Sociale e del Lavoro, in collaborazione col Servizio Tutela Minori Diocesano, invita a partecipare alla manifestazione promossa ed organizzata dal 3° Vicariato della Arcidiocesi TUTTI INSIEME Uniti in occasione della XXVI Giornata Bambini Vittime della violenza, dello sfruttamenti e della indifferenza contro la pedofilia… leggi tutto

Proteggere, prendersi cura, prevenire

Nella sala Card. Ernesto Ruffini del Seminario Arcivescovile di Palermo, si è tenuto l’incontro conclusivo del ciclo di formazione dedicato alla tutela dei minori, promosso dal Servizio Diocesano Tutela dei Minori in collaborazione con l’Equipe formativa del Seminario Arcivescovile di Palermo nell’anno 2021/2022. Quaranta seminaristi provenienti dalle Diocesi di Palermo,… leggi tutto